Torrente Agrifa: Melito non deve pagare

Torrente Agrifa: Melito non deve pagare

Torrente Agrifa, Melito P. S. non deve pagare. Il Tribunale di Reggio Calabria ha rigettato la domanda di pagamento della somma di euro 240.949,85, posta a carico del Comune di Melito di Porto Salvo.

Torrente Agrifa, rigettata domanda pagamento

Il Sindaco di Melito Porto Salvo rende noto che “con la sentenza del 26 aprile u.s. il Tribunale di Reggio Calabria ha rigettato la domanda di pagamento della somma di euro 240.949,85. Pari alla quota del 25%. Posta a carico del Comune di Melito di Porto Salvo. Avanzata dal Comune di San Lorenzo relativamente alla spesa di
energia elettrica per il depuratore Agrifa“.

“Solo una manifestazione di intenti”

“Il rimborso – continua la nota – era stato richiesto in forza di un presunto accordo sottoscritto il 14 dicembre 2005. Confermando così l’orientamento già espresso con sentenza n. 966/2016, il Tribunale ha ritenuto che il menzionato accordo sia solo una manifestazione di intenti. Priva di efficacia contrattuale mancando, nel caso di specie, la deliberazione dell’organo collegiale autorizzativo della stipula del contratto da parte degli organi rappresentativi dell’Ente”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *