Stupro Melito Porto Salvo, Regione parte civile

Stupro Melito Porto Salvo, Regione parte civile

Stupro Melito Porto Salvo, la Regione sarà Parte Civile nel processo in cui si discuteranno delle eventuali responsabilitá.

“Ammessa la costituzione di Parte Civile della Regione nel processo per lo stupro alla tredicenne di Melito Porto Salvo che in questi giorni si sta svolgendo presso l’aula bunker del Tribunale di Reggio Calabria”.

La notizia é stata data con una nota dalla Presidenza della Giunta Regionale della Calabria. “La decisione è giunta all’indomani della solidarietà manifestata dal Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio. Il presidente con la sua presenza davanti all’aula in cui si sta svolgendo il processo, aveva voluto ribadire, ancora una volta, sostegno, solidarietà e vicinanza personale e istituzionale alla ragazza e ai suoi familiari”.

Nella nota viene aggiunto anche “in quella occasione, come è noto, il Presidente Oliverio fu aggredito verbalmente dai familiari di alcuni imputati nel processo. Rivolgendosi contro di lui, gridarono: “Tu non ci rappresenti”. Questa è stata la conferma che la decisione assunta dalla Regione è stata quella giusta”.

Stupro Melito Porto Salvo

“La Calabria deve essere in prima fila nella battaglia contro la violenza alle donne e contro ogni tipo di violenza. La Regione c’è e continuerà ad esserci e ad impegnarsi perchè si creino le condizioni. Affinchè episodi come quelli accaduti a Melito e nel Paese, che quotidianamente riempiono le pagine nazionali dei giornali, non accadano mai più”.

Nei giorni scorsi

Nei giorni scorsi il presidente Oliverio si era cosí espresso.“La Regione è stata e continuerà ad essere a fianco delle donne vittime di ogni violenza”. E’ il messaggio che il Presidente della Gunta regionale ha voluto consegnare e ribadire, nel pomeriggio di oggi, ad un presidio di donne dell’associazione “Non una di meno”. Tali donne sostavano davanti all’aula bunker del tribunale di Reggio Calabria per manifestare solidarietà alla tredicenne di Melito Porto Salvo.

“La Regione -ha detto Oliverio- c’è e continuerà ad essere accanto alle donne vittime di ogni violenza. Lo siamo stati anche e soprattutto all’indomani di quanto è accaduto a Melito, organizzando il 21 ottobre dello scorso anno una grande manifestazione nazionale a Reggio Calabria. Lo abbiamo fatto costituendoci come Regione Parte Civile ed oggi siamo qui per testimoniare il nostro impegno affinchè questo processo faccia giustizia”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it e di italianianimondo.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicatoil libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *