Muro Stazione Melito, ordinanza del Sindaco

Muro Stazione Melito, ordinanza del Sindaco

Muro Stazione Melito Porto Salvo. Crea: “Non tarda l’intervento del Sindaco e dell’Ufficio Tecnico comunale a tutela dell’incolumità pubblica”.

Muro Stazione Melito: le novità

Di seguito la nota di Vincenzo Crea – Referente unico dell’ANCADIC e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”.

“Prendiamo atto – scrive – e apprezziamo il tempestivo intervento del Sindaco del Comune di Melito di Porto Salvo, Ing. Giuseppe Meduri; e dei tecnici comunali a tutela dell’incolumità pubblica, minacciata dal muro di cinta della stazione RFI in stato di pericoloso degrado.
Invero ricevuta la nostra segnalazione sono stati eseguiti una serie di sopralluoghi da parte dei tecnici del Comune unitamente con personale tecnico di RFI; della Capitaneria di Porto delegazione di Spiaggia di Melito di PS; della polizia locale; che hanno certificato il potenziale pericolo da noi segnalato”.

Ordinanza del Sindaco

“A conclusione dei sopralluoghi, ricevute le relazioni tecniche il Sindaco lo scorso 4 gennaio ha provveduto senza alcuna esitazione ad emettere ordinanza contingibile e urgente di interdizione dell’arenile in prossimità della stazione di Melito di Porto Salvo.

Nella relazione tecnica comunale riportata in parte nell’ordinanza sindacale si legge, tra l’altro: Rilevato che, per come testualmente riportato nella relazione di sopralluogo redatta il giorno 04.01.2019 a firma del Resp. dell’UTC Arch. Gerace Francesco e del personale RFI intervenuto in loco, si è evidenziato che: al fine di garantire l’incolumità pubblica derivante da pericoli di ogni genere a causa del degrado del muro di contenimento e nelle more dell’intervento programmato, in forma congiunta, si è stabilito di realizzare a spese a cura di RFI apposita recinzione eseguita con paletti e rete metallica; onde inibire l’area prossima allo stesso muro in c.a. mantenendo comunque aperto il passaggio limitatamente ai sottopassi (estremi di stazione). Al fine di garantire l’accesso alla battigia per l’area da non inibire. Lo spazio di isolamento dovrà tener conto dell’altezza del muro preesistente”.

Ordinanza Sindacale

Muro Stazione Melito – Definizione della progettazione

“Va sottolineato che lo stato dei luoghi non permette altri immediati interventi a tutela dell’incolumità pubblica; visto lo spazio ristretto che intercorre tra il muro in questione e la battigia. Pertanto tenendo conto che le prossime mareggiate di scirocco porteranno via le opere provvisionali in questione, si ravvede la necessità di sollecitare la definizione della progettazione in corso da parte di RFI.
Ringraziamo il Sindaco G. Meduri e l’Amministrazione comunale che continua a recepire le nostre segnalazioni che riguardano la salute e l’incolumità pubblica; informandoci in merito alle iniziative intraprese dall’Amministrazione comunale. A tal riguardo nella mattinata di ieri il Sindaco ha contattato al telefono lo scrivente informandolo sia sull’attività svolta; sia sui contatti avuti con i tecnici di RFI che si sono dimostrati da subito sensibili alla problematica”.

Altre problematiche

“I tecnici hanno evidenziato interessamento acchè la progettazione in atto venga definita al più presto, logicamente nei tempi tecnici necessari. Anche per quanto riguarda altre problematiche, tra cui la Ss 106, il Sindaco G. Meduri ha sensibilizzato altri Sindaci dell’area Grecanica e sono in attesa di essere ricevuti dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, D. Toninelli. La scrivente associazione che da oltre 15 anni lotta per la messa in sicurezza della Ss 106 jonica reggina – primi 100 chilometri – plaude a questa brillante iniziativa che ci auguriamo vada presto a buon fine.
Con l’occasione desideriamo ringraziare anche RFI e tutti coloro che sono intervenuti in merito al problema segnalato”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *