Marziale a Bova Marina per l’iniziativa del Rotary sul bullismo

Marziale a Bova Marina per l’iniziativa del Rotary sul bullismo

Lunedì si è svolto presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo Bova Marina- Condofuri il quarto degli incontri programmati dal Rotary Club Reggio Calabria Est.

L’iniziativa rientra nell’ambito del service “Il Rotary combatte il Bullismo” che ha visto come relatore il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, dott. Antonio Marziale, il quale ha lanciato un forte messaggio di risposta al fenomeno bullismo che sempre più spesso e sempre con maggiore intensità sta interessando in modo particolare le scuole.

marziale bova marina

marziale bova marina

Dopo i saluti della Dirigente dell’Istituto, Irene Mafrici, il Responsabile del service Pietro Natoli, ha presentato alla platea dell’aula magna il dott. Antonio Marziale, uno dei massimi esperti nazionali del settore.

Successivamente è intervenuto il Presidente del Club, Antonello Dattola, il quale ha evidenziato l’importanza e la ricaduta di questo service non solo per il Rotary ma principalmente per le scuole che vi hanno aderito.

Nel corso dell’incontro è stato evidenziato che il service è stato patrocinato dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria, al quale sono stati rivolti i ringraziamenti del Rotary Club Reggio Calabria Est.

Presenti all’evento anche i docenti degli Istituti Comprensivi dell’area grecanica e i Dirigenti scolastici Antonella Borrello, Teresa Marino, Irene Mafrici e Fortunato Praticò, rispettivamente degli Istituti Comprensivi di Brancaleone-Africo, Motta San Giovanni, Bova Marina-Condofuri e Montebello Jonico.

marziale rotary

marziale rotary

L’intervento dell’illustre sociologo, accompagnato da scroscianti applausi, è consistito principalmente sulla ricognizione dei problemi che attengono all’infanzia e all’adolescenza, perché le azioni devono essere fondate su una conoscenza approfondita dello scenario. Marziale ha fortemente evidenziato il delicato e prezioso ruolo che hanno i genitori e i docenti nell’incidere in profondità nella formazione dei ragazzi.

Inoltre si è parlato di violazioni dei diritti dei minori e dei troppi abusi all’integrità dei ragazzi, delle troppe indifferenze delle istituzioni preposte. Nel concludere la sua ampia e qualificata relazione il Garante ha offerto massima disponibilità verso chi opera a stretto contatto con le istituzioni attente alle problematiche minorili.

Dopo un piacevole confronto di idee sulla tematica trattata l’incontro si è concluso tra gli applausi e i ringraziamenti del Presidente del Club.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *