Lsu e Lpu di Montebello Jonico assunti dal Comune

Lsu e Lpu di Montebello Jonico assunti dal Comune

E’ finito il precariato per i lavoratori Lsu e Lpu del comune di Montebello Jonico. La Giunta Suraci esprime soddisfazione e orgoglio per quanto raggiunto.

Lsu e Lpu di Montebello Jonico: arriva la stabilizzazione

Dopo oltre vent’anni i lavoratori Lsu e Lpu di Montebello Jonico sono stabilizzati e diventano dipendenti comunali con diritti, serenità e sicurezza sociale uguali a tutti gli altri. Negli anni, i lavoratori, hanno svolto attività comunali essenziali. E quasi sempre hanno riempito i vuoti d’organico determinati dallo sciagurato blocco delle assunzioni negli Enti Locali. Un blocco che ha determinato l’indebolimento delle possibilità di garantire il pieno sviluppo dei servizi ai cittadini. Questi lavoratori, avviati col progetto LPU “Help-Ware” del 1998, elaborato ed approvato dall’amministrazione pro-tempore (Sindaco Nicola Briguglio e assessore al lavoro Ugo Suraci), oggi trovano giustizia e sicurezza. L’attuale Amministrazione ha infatti, trovato la giusta via per coronare il sogno dei suoi lavoratori.

Soddisfatta l’Amministrazione Suraci

L’Amministrazione di Montebello Jonico ha espresso soddisfazione e orgoglio “per avere saputo porre fine al dramma dell’incertezza del futuro di questi lavoratori. Un dramma che purtroppo, rimane per migliaia di LPU calabresi”.

“Siamo sicuri che la tranquillità raggiunta e la pienezza dei diritti riconosciuti con la stabilizzazione daranno ai nuovi dipendenti comunali, una ulteriore motivazione a porsi sempre di più e con maggiore efficacia al servizio dei cittadini di Montebello”.

I lavoratori Lsu e Lpu di Montebello Jonico firmatari del contratto:

Questi sono i lavoratori che da oggi sono dipendenti effettivi del comune di Montebello Jonico:

Crea Leonardo; Crea Maria Caterina; Fallara Consolata; Guarnaccia Carmelo; inoltre Pavone Isabella; Pedà Caterina; ed ancora Pedà Liliana; Pizzichemi Maria Paola Simona; Secondini Giovanni; Ullì Annunziato Salvatore e Vilasi Maria Teresa.

Subito dopo le firma ufficiali di ieri, avvenute nella Sala del Sindaco in via Portovegno, i festeggiamenti dei lavoratori sono continuati nella Sala consiliare.

L’USB esulta per la notizia

Aurelio Monte sindacalista dell’Usb di Reggio Calabria, si congratula con il coraggio degli amministratori del Comune di Montebello Jonico.

“Gli amministratori – ha detto – sono riusciti a portare a termine questo importante traguardo; molti altri Enti dovrebbero prendere esempio da Montebello ed ufficializzare le assunzioni, perché in Calabria ci sono altri 4mila impiegati che aspettano di conoscere il loro destino lavorativo”.

L’USB il 5 giugno sarà di nuovo al Ministero del lavoro ad insistere con il Governo affinché si svolgano tutti i passaggi per ottenere la tanto agognata stabilizzazione per questo precariato storico.