Lazzaro, Crea: “Finalmente ripuliti i bagni, il bocciofilo e Piazza Zagarella”

Lazzaro, Crea: “Finalmente ripuliti i bagni, il bocciofilo e Piazza Zagarella”

di Vincenzo Crea, Referente unico dell’A.N.CA.DI.C e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”:

Diamo atto e apprezziamo che l’Amministrazione comunale continua a recepire le nostre segnalazioni e ad inserire negli interventi programmati di pulizia del paese anche i gravi inconvenienti igienico sanitari e altre criticità da noi segnalate. Invero oltre alla riparazione di alcune perdite idriche e fognarie, sfalcio diserbo ecc., si è provveduto a seguito della segnalazione dello scorso 18 agosto a pulire i bagni, il bocciofilo e la piazza Zagarella. E’ stato anche rimosso il pericoloso sottotetto di tavole realizzato da ignoti lato mare del bocciofilo di cui non conosciamo la finalità. Si è liberata la cunetta della raccolta delle acque piovane, situata al piede del rilevato della Ss 106 dall’impressionante quantità di rifiuti anche terrosi che impedivano il deflusso delle acque nel sottostante torrente Saitta, determinando serio pericolo per le infrastrutture presenti nella piazza in caso di piogge particolarmente intense e prolungate.

pulizia bagni

Oggi i bagni e la piazza si presentano agli occhi dei cittadini con un vestito pulito. Sta a noi mantenerlo pulito e non esitare a segnalare a chi di competenza ogni azione che può danneggiare o determinare il ripetersi di analoghe situazioni di degrado. Rimane da mettere in sicurezza il contatore Enel, collocare le porte, e dare completa esecuzione alla dormiente delibera della Giunta comunale pro tempore del 28 luglio 2016, che prevedeva tra l’altro una serie di interventi finalizzati ad eliminare i fattori di degrado, attraverso interventi anche di pulizia e di messa in sicurezza dell’area e dei bagni, ad impedire l’accesso ai mezzi a motore e l’utilizzo improprio, valorizzare il bocciodromo di proprietà comunale e restituirlo – a seguito di appositi interventi – alla cittadinanza.

Gli interventi che l’attuale Amministrazione comunale sta eseguendo rientrano nella normale quotidiana attività dell’Ente, perciò nulla di eccezionale si è fatto e nessun ringraziamento andrebbe elargito. Tuttavia in questo contesto ove il degrado in questi anni ha raggiunto velocemente il vertice, il dovere morale ci porta a plaudire l’operato che in questi primi mesi di nuovo governo si sta facendo. Un particolare ringraziamento lo dobbiamo a chi opera silenziosamente e senza visibilità ovvero al personale della mobilità in deroga della regione Calabria presso il Comune di Motta SG -Squadra operai di Lazzaro, per la instancabile attività che sta svolgendo dietro le indicazioni e il controllo del Vicesindaco, Rocco Campolo, sotto queste giornate torride di questa estate particolarmente calda, il tutto per il bene del paese.

Come sopra detto, sono interventi molto importanti ma di ordinaria, diciamolo pure, amministrazione. Altri e più complessi problemi gravano sul territorio mottese e da molto tempo attendono la soluzione, pertanto ci permettiamo di invitare gli Organi politici a lasciare la vigilanza su questi interventi ai dirigenti/responsabili di Settore ed attivarsi solertemente a deliberare atti di indirizzo per l’esecuzione dei progetti e recarsi personalmente presso gli uffici regionali e ministeriali, affinché si adoperino con celerità per avviare tutte le procedure necessarie a dare attuazione ai finanziamenti. Il paese (intendo Motta e Lazzaro), ne ha tanto bisogno.

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *