Incidente Rotatoria Lazzaro, nessun ferito

Incidente Rotatoria Lazzaro, nessun ferito

Nessun ferito nel corso dell’ Incidente Rotatoria Lazzaro.

L’episodio si é verificato nei giorni scorsi nei pressi della rotatoria di Lazzaro Nord in uscita, direzione Reggio Calabria. 

Intorno alle ore 21,00 di domenica 10 dicembre 2017 si è registrato l’ennesimo incidente stradale fortunatamente senza feriti, in uscita dalla Rotatoria di Lazzaro Nord, direzione Reggio. A fornirci i dati é Vincenzo Crea, Referente unico dell’A.N.CA.DI.C – Responsabile e coordinatore del territorio nazionale e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto. “Non si hanno notizie precise in merito, sicuramente dalle telecamere situate sulla rotatoria. Lo stato dell’arte dice che un’autovettura è andata a sbattere contro il guard rail posto alla fine della strada Corso Italia. Demolendone una notevole porzione. Sono intervenuti i soccorsi e le forze di polizia che hanno rilevato l’incidente.

Incidente Rotatoria Lazzaro

Nelle notizie forniteci da Domenica Crea, si evidenzia come “I sinistri presso questa rotatoria si registrano soprattutto di notte”. Crea sottolinea inoltre come “le cause in gran parte dei casi sarebbero riconducibili ad una guida quantomeno disattenta da parte di alcuni automobilisti. Tuttavia dobbiamo porre ancora una volta l’accento sulla necessità di una rivisitazione dell’opera. Lo si potrá fare incrementando anche l’illuminazione pubblica dall’alto e del guard rail con strisce luminose continue”.

Nella sua disamina, Crea aggiunge come “ancora il rischio per la circolazione stradale e la pubblica e privata incolumità persiste. Le criticità da noi segnalate non sono state tenute in considerazione. Nonostante le reiterate segnalazioni ed inviti ad adempiere rivolti da questa associazione  A tal fine tra le tante si richiamano le segnalazioni del 18 luglio e 16 agosto 2016 e si ripropongono le criticità in esse rappresentate. Ed in aggiunta si chiede di attenersi alle prescrizioni fatte dal Ministero dell’Ambiente Commissione VIA all’ANAS. Riguardavano la richiesta di approvare il progetto del Megalotto 5 Reggio/Melito. Il progetto prescrive al punto 23 di ridimensionare e riconfigurare tutta la Ss 106. Quindi compreso il tratto che attraversa il Comune di Motta SG,. Ed inoltre di provvedere i tratti urbani e extraurbani di marciapiedi, sostituire gli attuali svincoli con rotatorie (quindi eliminando i semafori). Rinaturando le relative aree”

Crea conclude affermando che “ci aspettiamo una risposta da parte del Ministero, dell’ANAS e del Comune di Motta SG”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *