Il bovese Salvatore Clemensi ai Nastri d’Argento di Taormina

Il bovese Salvatore Clemensi ai Nastri d’Argento di Taormina

Bova Marina sul palco dei Nastri D’argento di Taormina con Salvatore Clemensi. Al bovese  affidata la cura dell’hairstyle dei protagonisti del red carpet più atteso dal mondo del cinema italiano.

Bova Marina nel cuore del cinema italiano

È stata affidata ad un calabrese doc, Salvatore Clemensi, la cura dell’hairstyle dei protagonisti del red carpet più atteso dal mondo del cinema italiano; la 73° edizione dei Nastri D’Argento, tenutasi nell’incredibile cornice del Teatro Greco di Taormina. Un riconoscimento prestigioso al suo talento frutto anche della terra in cui è cresciuto.
In occasione dell’evento, e del prestigioso ruolo da lui ricoperto, è stato scelto per premiare Anna Ferzetti; candidata quest’anno tra le migliori attrici non protagoniste e ‘regina’ della serata finale a Taormina.

Ancora successi per il bovese Salvatore Clemensi

Clemensi, punto di riferimento degli hairstylist italiani grazie alle sue numerosissime acconciature realizzate per i vip partecipanti ai più prestigiosi eventi di cultura e spettacolo, è salito sul palco dei Nastri D’Argento non solo come parrucchiere ma anche come Direttore Artistico Wella per l’hairstyle dell’evento: è stato lui infatti ad ideare tutte le acconciature della premiazione ed a coordinare il team di parrucchieri che, insieme a lui, hanno reso i capelli dei vip delle opere d’arte per una sera.

Il commento di Salvatore Clemensi

«E’ stato un onore e una grande emozione salire sul palco dei Nastri d’Argento per premiare, insieme a Wella Anna Ferzetti, attrice dal grande fascino e carisma. Dopo tanti anni di lavoro nei backstage più importanti dello spettacolo approdare su un palco così prestigioso per bellezza, unica al mondo, insieme ai più importanti nomi del cinema italiano è per me un vero privilegio».

Parola al Delegato alla Cultura del Comune di Bova Marina, Silvio Cacciatore

«Salvatore è un vero orgoglio bovese. La scelta di rimanere a costruire qui, nel suo paese, dove ha le proprie radici familiari, è una scelta di grande coraggio ma che oggi sta dando dei frutti preziosi non solo per la sua professione ma anche per tutta la nostra comunità. Gli imprenditori che investono nella nostra città, infatti, creano non solo ricchezza ‘materiale’ ma anche e soprattutto ‘immateriale’, umana».

Salvatore Clemensi con il suo salone, oltre a vantare un brevetto europeo e clienti habitué
provenienti da tutta la regione, dà oggi lavoro a Bova Marina a 9 persone. Ed è acconciatore fisso
dei maggiori eventi artistici nazionali.

Le conclusioni del delegato Cacciatore

«Salvatore mi ha raccontato l’emozione incredibile nel poter portare un pezzo della sua terra, Bova Marina, su un palco così importante. Mi ha raccontato di quanti vip restano estasiati guardando le immagini della nostra splendida città; o di quanti ancora da Bova Marina ci siano addirittura passati e ne siano rimasti folgorati dalla sua bellezza. Spesso ci dimentichiamo di quanto prezioso sia il tesoro che abbiamo a portata di mano e di quanto, con poco, potremmo fare per valorizzarlo. E con Salvatore, come con i tanti bravi talenti bovesi, ci lavoreremo su nei prossimi mesi per fare di Bova Marina sempre più una città di arte e bellezza».