Il Borgo Grecanico scende in campo nella donazione

Il Borgo Grecanico scende in campo nella donazione

Melito Porto Salvo: il Borgo Grecanico scende in campo nella donazione e partecipa alla raccolta di sangue promossa dall’Avis.

Donare è vita: il Borgo Grecanico scende in campo nella donazione

L’unità mobile di raccolta parcheggiata all’esterno dello stadio Saverio Spinella di Melito Porto Salvo ha accolto gli atleti, i quali, in mattinata hanno compiuto questo nobile gesto.

Mister Cormaci afferma: “Ho accettato la proposta del presidente comunale dell’Avis, Carmelo Tuscano perchè i ragazzi del Borgo sono sempre pronti a fare del bene. Hanno deciso di donare per sensibilizzare tutti a fare la stessa cosa. Aiutare le persone in difficoltà e farlo in modo gratuito è una cosa bellissima. Io sono donatore perché lo era anche mio nonno Antonino e sono orgoglioso che i giocatori della squadra abbiano accolto questa iniziativa. Speriamo che la cassa di risonanza che avremo convinca sempre più gente a donare sangue dal momento che, non potendolo ricreare in laboratorio, è l’unico modo per averlo a disposizione”.

Borgo Grecanico

Borgo Grecanico

Continua l’ascesa del Borgo Grecanico

Ma le soddisfazioni per il Mister del Borgo Grecanico, sono anche e soprattutto calcistiche.
La squadra di Prima Categoria si trova ai piani alti della classifica e il popolo sportivo melitese è tornato a sognare con loro. Dopo la sudata vittoria, domenica scorsa, contro la Scillese per 2 – 1, il Borgo Grecanico si piazza al momento, ad un punto di distacco dalla seconda in classifica.

“Nessuno – sostiene Mister Cormaci – si aspettava queste nostre performance. Una squadra giovanissima è riuscita a risvegliare il cuore dei tifosi melitesi. Una cinquantina di ragazzi si sono riuniti e durante l’ultima partita contro la Scillese hanno fatto un tifo indiavolato per novanta minuti. E sottolineo che hanno tifato solo per i nostri colori non offendendo nessuno e riscuotendo l’ammirazione degli avversari. Questo è il calcio che ci piace ed è proprio questo il bello del calcio”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *