Futuro dell’area di Saline Joniche, proposte di rilancio e sviluppo

Futuro dell’area di Saline Joniche, proposte di rilancio e sviluppo

Di seguito la nota del Comitato Spontaneo di Volontariato “Democrazia e Libertà” Uniti per Montebello Jonico, a firma del Presidente Fabio Giuseppe Zampaglione, indirizzata al Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto, all’Assessore Regionale al Sistema della logistica e della portualità Francesco Russo, al Sindaco della Città metropolitana di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, al Presidente dell’Associazione Comuni Area Grecanica Santo Monorchio, al Sindaco di Montebello Jonico Ugo Suraci, al Dirigente Generale del Dipartimento Ambiente della Regione Calabria, Orsola Reillo, al Dirigente del settore “Difesa del suolo e salvaguardie delle coste” della Città metropolitana, Giuseppe Mezzatestae a Legambiente Metropolitana C.A. Nuccio Barillà.

 

La missiva è scritta in nome e per conto dell’intero Comitato, nonché di tutti quei cittadini che si sono a noi rivolti per dare voce alle idee per rilanciare Saline Joniche e tutto il territorio comunale di Montebello Jonico, ivi compresa tutta l’area metropolitana di Reggio Calabria.

Abbiamo appreso che diverso tempo fa è stato istituito presso palazzo Tommaso Campanella il tavolo tecnico-politico sul futuro dell’area di Saline Joniche. La notizia ci ha riempito il cuore di gioia con la speranza che questo sia solo il primo di una serie di incontri che si concluderanno con la realizzazione di progetti atti al rilancio dell’intera area in questione.

A tal proposito, come molti di voi già sapranno perché gli e stato fornito tempo orsono, il Comitato “Democrazia e Libertà” ha elaborato una proposta di progetto alternativa per il rilancio e lo sviluppo del Comune di Montebello Ionico e dell’intera Area Grecanica e Metropolitana.
Per tanto vorremmo sottoporvela per le eventuali valutazioni del caso e per la possibile fattibilità.
La stessa è stata già inviata a diversi organismi nazionali e locali, sia Istituzionali e sia privati.
Tutti hanno espresso apprezzamento e interesse, adesso serve la volontà politica di realizzare le opere.

Questa proposta potrebbe essere realizzata in toto o anche in parte, perché essa tende a valorizzare e riqualificare diverse aree con diverse finalità. Invece se realizzate tutte diventano complementari e sostenibili tra loro, creando così un unico progetto capace di risolvere tutti quegli atavici problemi che affliggono la nostra area grecanica. Tutto insieme genererebbe economia sostenibile e recupererebbe quelle aree depresse e depauperate del loro valore intrinseco.

Vi chiediamo di osare e credere fermamente nelle potenzialità del nostro amato territorio. Vanno fatte scelte coraggiose, ma rispettose dell’ambiente, che servano a scrollarci di dosso quella triste etichetta d’arretratezza e inadeguatezza che non ci permette di competere alla pari con quelle aree che pur avendo le nostre stesse caratteristiche riescono a proporre maggiori servizi e maggiore qualità. Tutto questo ci penalizza e ci rende sempre meno appetibili dal punto di vista dell’attritava turistica, imprenditoriale, economica e sociale.

In allegato alle presente troverete la nostra proposta integrale, saremmo lieti di potervela presentare, spiegare ed esporre personalmente, per cui chiediamo di essere invitati al prossimo incontro del tavolo tecnico-politico per poterci confrontare sul tema.

Saremmo anche lieti se ci notiziaste sui progressi e le decisioni da voi poste in essere, sui progetti realizzati e sulle opere finanziate e messe in cantiere e soprattutto sui tempi di realizzazione.

La nostra area necessita di interventi urgenti e il tempo a disposizione è molto poco, ergo dobbiamo affrettarci a recuperare il tempo perduto e ridare speranza e dignità ai nostri concittadini.

In attesa di un vostro riscontro ringraziamo anticipatamente e inviamo cordiali saluti.

Il Presidente del Comitato
Dott. Fabio Giuseppe Zampaglione

Lettera-aperta-Proposta-di-Progetto

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *