La Calabria Greca e la sua Lingua: workshop a Bova e Gallicianò

La Calabria Greca e la sua Lingua: workshop a Bova e Gallicianò

La Calabria Greca e la sua Lingua saranno al centro della prossima iniziativa organizzata dal GAL Area Grecanica. Appuntamento già fissato per il 27, 28 e 29 Agosto.

La Calabria Greca e la sua Lingua

Il GAL Area Grecanica all’interno della propria attività di promozione dello sviluppo locale della Calabria Greca che non può prescindere dalla valorizzazione dell’identità culturale dei Greci di Calabria e quindi della Lingua; organizza all’interno del Progetto Rise Coling/International Project Rise Coling workshop finanziato dal Programma Horizon 2020 dell’Unione Europea all’Università di Varsavia (a cui GAL Area Grecanica partecipa in qualità di partner) il Workshop Internazionale dal titolo “Comunità in azione. Ricerca collaborativa di azioni per una rivitalizzazione linguistica a lungo termine”. Durante i lavori si parlerà dunque della della rivitalizzazione linguistica delle lingue minoritarie tra cui il Greco di Calabria.

Il Workshop si svolgerà il 27-28 Agosto 2018 nel Borgo di Bova c/o la Biblioteca Mosino e il 29 agosto nel Borgo di Gallicianò.

Di seguito quindi il programma dei lavori.

 27 agosto 2018BovaBiblioteca Mosino
c/o il piano terra del Museo della Lingua greco-calabra “Gerhard Rohlfs”

h. 16.00 Visita guidata al Museo della Lingua greco-calabra “Gerhard Rohlfs”

h 17.30 Saluti istituzionali:

Santo Casile, Sindaco di Bova;
Ed ancora, Filippo Paino, Presidente GAL Area Grecanica;
Lucia Anita Nucera, Assessore alle Politiche Sociali, Welfare e Politiche della Famiglia, Pari Opportunità, con delega alle Minoranze Linguistiche Città di Reggio Calabria; ed infine, Domenico Creazzo Vice Presidente dell’Ente Parco Naz. dell’Aspromonte;

h. 18.00 Inizio dei lavori

Stanisław Kordasiewicz (University of Warsaw) Responsabile Progetto COLING:
Panoramica del progetto e presentazione obiettivi e metodologia;

Freedom Pentimalli ed inoltre Francesco Ventura: Tra Frisoni e Greci di Calabria – minoranze a confronto. Racconto dello stage fatto in Olanda all’interno del Progetto Rise Coling per conto del GAL Area Grecanica;

Infine, alle 20.00 Cena con Musica tradizionale e balli (su invito)

28 agosto 2018 – Bova – Biblioteca Mosino
c/o il piano terra del Museo della Lingua greco-calabra “Gerhard Rohlfs”

h. 9.30 Manuela Pellegrino e M. Olimpia Squillaci (SMiLE – Smithsonian Institution)
Quale futuro per le minoranze greche in Italia?

h. 10.30 – 11.00 Pausa caffè

Invece dalle ore 11.00 – 12.00 J. Olko (University of Warsaw) & J. Sullivan (University of Warsaw & Instituto de docencia e investigación etnológica de Zacatecas IDIEZ – Mexico)
Approcci alla rivitalizzazione linguistica in Messico attraverso l’empowerment dei parlanti;

Ed ancora dalle ore 12.00 – 13.00 J. Olko (University of Warsaw)
Rivitalizzazione del Wymysorys: ricerca attiva e inclusiva e progetti sviluppati con la comunità;

h. 13.00 – 14.00 Pausa pranzo

mentre, dalle 14.00 alle 16.00, Tavola rotonda sulle necessità della comunità linguistica Greco-calabra ed inoltre sulle possibili pratiche da implementare a lungo termine per un’efficacie rivitalizzazione linguistica;

h. 16.00 – 16.30 Pausa caffè

Ed ancora, 16.30 – 18.00 Programmazione partecipata della “Field School” che si terrà ad aprile 2019, basata su quanto emerso dalla discussione;

h. 18.00 Documentario “Kalavrìa – La terra dei Greci di Calabria” di Davide Carbone e Freedom Pentimalli;

Infine, alle ore 20.00 le Conclusioni.

29 agosto 2018 – Gallicianò

9.30 Partenza per Gallicianò;

Invece, alle ore 10.30 Incontro con i Parlanti di Greko;

12.00 Tour di Gallicianò tra storia tradizione e arte a cura di Domenico Nucera dell’Associazione Culturale “Gallicianò Centro Studi Grecofono”;

13.00 Pranzo (su invito)

Ed infine, la partecipazione alla festa tradizionale di San Giovanni Battista.

Workshop Internazionale Progetto Rise – Calabria Greca

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *