Borghi Area Grecanica, al via strategia di rilancio Aree Interne

Borghi Area Grecanica, al via strategia di rilancio Aree Interne

Rilancio borghi Area Grecanica. Di seguito pubblichiamo la nota di Mario Tripodi – ex sindaco di Melito P. S. e consigliere del Gal Area Grecanica.

Premessa

“In questi ultimi mesi in Italia in ogni talk show si è dibattuto, anche aspramente, se non fosse giunto il momento di uscire dall’euro e così sottrarsi ai diktat di un’Europa la quale, attraverso politiche di austerità; impedisce lo sviluppo del nostro paese.

Adesso smorzatisi i toni, dettati anche dalla campagna elettorale, il dibattito sul nostro stare in Europa può arricchirsi di ulteriori elementi di riflessione.

Ad esempio, certamente poco si è discusso della politica di coesione economica e sociale che l’Unione Europea ha elaborato e, per il terzo periodo settennale (2014-2020), sta attuando onde eliminare le profonde differenze che esistono in Europa tra le regioni più ricche e quelle meno avvantaggiate.

Questa politica si è concretizzata nei fondi strutturali europei, in relazione al cui efficace utilizzo, dal 2012 è stata avviata a livello nazionale la costruzione di una Strategia nazionale per lo sviluppo delle “Aree interne” con il duplice obiettivo di adeguare la quantità e qualità dei servizi di istruzione; salute; mobilità (cittadinanza) e di promuovere progetti di sviluppo che valorizzino il patrimonio naturale e culturale di queste aree; puntando anche su filiere produttive locali (mercato)”.

Borghi area grecanica, Strategia Regionale per le Aree interne

“In adesione alla “Strategia nazionale per le aree interne”, la Regione Calabria ha approvato, dotandola di 200 milioni di euro, una Strategia Regionale per le Aree interne; identificate in 10 aree del territorio calabrese interessate a questo intervento.

Dopo un processo selettivo ed istruttorio, tutorato dal Comitato Nazionale per le Aree Interne sono state poi individuate tre aree pilota ove sperimentare un percorso di sviluppo locale. L’Area Grecanica è una di queste Aree scelte per la sperimentazione”.

L’Area Grecanica alla prova

“Il GAL ha sostenuto i Sindaci dell’Area Grecanica nella redazione dapprima di una Bozza; ed in un secondo momento di un Preliminare di Strategia per lo sviluppo dell’Area.

Adesso si renderà necessario tradurre il Preliminare in un Accordo Quadro ed in puntuali Schede Progettuali.
E a questo scopo, lo scorso 11 giugno si tenuto un incontro proficuo ed interessante, presso il Comune di Melito Porto Salvo; per dare attuazione al Preliminare di Strategia delle Aree Interne, che coinvolge l’Area Grecanica e le sue prospettive di sviluppo”.

L’incontro promosso dal GAL

“L’incontro promosso dal GAL e dal Sindaco di Bagaladi, Santo Monorchio, Referente per le Aree Interne, era teso a favorire un momento di “apertura” come opportunità per guardare al futuro con un approccio diverso, che si alimenta della generosità del territorio in tutte le sue componenti strategiche.
Si punta, attraverso l’apporto volontario di esperti ed attori dello sviluppo locale – ed è questa la novità – a supportare il lavoro dell’equipe tecnica del GAL Area Grecanica; soggetto incaricato di gestire l’iter progettuale che porta all’APQ con Regione e Governo”.

Su tali schede, infatti, si sostanzierà l’apporto dei gruppi di lavoro che si stanno formando e che opereranno, a ritmo serrato, per stare nei tempi richiesti dal Programma”.

Creare uno spazio di partecipazione

“Un metodo, quello promosso dal Gal, Presidente Filippo Paino, che punta coinvolgere, anche “a valle”; nella fase della progettazione operativa, qualificati apporti e competenze; dunque, ben oltre il coinvolgimento, “a monte”, nella fase di pianificazione strategica, di tutti i soggetti, istituzionali e non, interessati allo sviluppo del territorio.

In aggiunta al percorso di animazione che ha attraversato il territorio grecanico nella fase di predisposizione, dapprima, della Bozza di Strategia e, poi, nella stesura del Preliminare di Strategia si vuole creare uno spazio di partecipazione in cui, coloro che sono in possesso di informazioni e competenze per il ruolo rivestito, coadiuvino i progettisti”.

Attuazione della strategia – rilancio borghi area grecanica

“In campo ci sono più di 3 milioni e mezzo di euro, per l’attuazione della strategia d’area di riferimento, derivanti dalla legge di stabilità; da fondi regionali SIE e dalle risorse del PAL Area Grecanica 2014-2020; quest’ultimo redatto dall’ing. Salvatore Orlando e dal suo staff tecnico e finanziato dalla Regione Calabria nell’ambito del PSR 2014-2020.

Si capisce come il Gal, per la componente finanziaria relativa al Pal e per le competenze tecniche consolidate, si riveli soggetto strategico ed affidabile; non a caso incaricato della gestione della Strategia Aree Interne per il territorio”.

“I Sindaci, i veri artefici del successo”

“L’incontro, condotto e coordinato dal Presidente del Gal Area Grecanica, Filippo Paino, ha registrato l’intervento introduttivo sulla strategia aree interne del referente, Ing. Santo Monorchio, e dell’Ing. Salvatore Orlando, coordinatore della struttura tecnica del Gal; che ha illustrato il piano di lavoro finalizzato alla redazione delle schede progettuali da allegare, entro fine luglio, all’Accordo Quadro.

Il confronto si è alimentato degli interventi dei consiglieri del Gal, Mario Tripodi, Mimmo Penna e Francesco Saccà; dei Sindaci di Roghudi, Pierpaolo Zavettieri e di Palizzi, Walter Scerbo; nonché delle personalità della società civile, invitate a dare il proprio contributo; in virtù delle proprie esperienze e competenze, nelle diverse aree di intervento: Territorio – Comunità – Istituzioni; Istruzione; Salute; Mobilità; Agricolutra e Produzioni Agroalimentari; e infine Turismo sostenibile.

Saranno loro, i Sindaci, i veri artefici del successo di questo processo. Dopo la promozione iniziale e la pianificazione strategica saranno, infine, loro a “chiudere il cerchio” con la sottoscrizione dell’accordo quadro e l’approvazione delle schede progettuali da allegare all’APQ”.

borghi area grecanica

borghi area grecanica

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *