Azzeramento Giunta Melito, la Bruni interviene

Azzeramento Giunta Melito, la Bruni interviene

Azzeramento Giunta Melito Porto Salvo. Giorni burrascosi per il Comune ionico. Nei giorni scorsi abbiamo assistito alle dimissioni dell’ormai ex, Vicesindaco Patrizia Crea; seguite poi, dalla decisione del Sindaco di azzerare la Giunta. Sulla vicenda si esprime il Consigliere, Dott.ssa Maria Apollonia Bruni.

Azzeramento Giunta Melito Porto Salvo, interviene il Consigliere Bruni

“Abbiamo assistito – scrive la dott.ssa Bruni, su azzeramento Giunta Melito P. S. – in questi ultimi giorni ad una crisi politica, che ha investito il nostro comune portando ad un azzeramento della giunta comunale. Dichiarazioni forti dei miei colleghi consiglieri, si sono susseguite a suon di botta e risposta tra: richieste di poltrone; volontà di fare spazio; dimissioni; revoche assessorili e proposte di nuove elezioni. La prima riflessione che bisogna fare è rappresentata dal fatto che la visione politico-amministrativa intrapresa all’inizio del mandato è mutata in maniera notevole; delineando un cambio sia dei programmi che della compagine politica.

In questo momento dove la priorità è rappresentata dalla problematica della Corte dei Conti; trovo estremamente riduttivo e privo di ogni responsabilità amministrativa-politica la questione legata all’occupazione dei posti in giunta”.

“Doveroso guardare alla risoluzione dei problemi”

“Il fulcro della questione non è rappresentato dal soggetto che andrà ad occupare il posto in giunta, piuttosto, dalla volontà di risolvere i problemi, non di poco conto; che hanno investito la cittadina e che meritano una soluzione per il bene di tutta la popolazione. Veti, richieste di poltrone e maldicenze impediscono un’azione serena da parte di chi dovrebbe amministrare; nell’esclusivo interesse della comunità e nel pieno rispetto del mandato conferito. Ritengo sia doveroso nei confronti della Comunità guardare al presente ed alla risoluzione dei problemi, invece che auspicare a possibili nuove elezioni in uno scenario politico, ancora, non ben delineato.
Personalmente ho sempre dato la mia massima disponibilità al Sindaco, e ad oggi mi sento di poterla riconfermare; anche nella possibilità di restare fuori dalla giunta se dovesse servire, per trovare una quadra all’interno delle pretese dei miei colleghi.

Pur essendo alla mia prima esperienza politico amministrativa, non mi sono mai risparmiata nel lavorare per il bene della comunità. Ho garantito la mia presenta quotidiana in Comune ed in mezzo alla gente, prima da consigliere, poi da assessore. Non avrei alcun timore a continuare a farlo di nuovo da consigliere”.

L’invito dell’Assessore Bruni

“Invito i miei colleghi a valutare seriamente il ruolo istituzionale e politico che rivestono; cercando di mettere da parte prese di posizioni, decisioni scontate e personalismi; attivandosi affinché si possa porre rimedio ai tanti problemi del territorio. Maggiore senso di responsabilità da parte della rosa di assessori che andrà a costituire la Giunta Comunale, sarà condizione necessaria e sufficiente per risollevare le sorti di un paese che già nel passato ha visto cosa voglia dire una “gestione commissariale” .

Non serve avere il titolo di “assessore” se non si ha idea dei problemi del paese e se non si sanno affrontare le difficoltà momento per momento, cercando di dare quel contributo che rappresenti la differenza all’interno del contesto.

È dovere di ognuno di noi, rappresentanti del Consiglio Comunale, fare quello che è giusto per la nostra cittadina; prendendo decisioni con la massima serietà e responsabilità, senza obbedire alla legge dell’IO“.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *