A Melito di Porto Salvo un convegno sulla Tares 2013

A Melito di Porto Salvo un convegno sulla Tares 2013

ased

ased

Un tributo, la Tares, e tantissimi interrogativi. Tutti in attesa di risposte esaustive. Ancora una volta, dubbi e perplessità abbondano in chi il tributo lo deve applicare, ma anche in tutti coloro che, di contro, dovranno pagarlo. Enti locali, professionisti (commercialisti e avvocati) e utenti sono alla costante ricerca di notizie e indicazioni utili per potersi approcciare in piena consapevolezza al nuovo che avanza.

Proprio per cercare di fornire quanti più chiarimenti possibili, la Golem Software soluzioni gestionali per la P.A., e l’Ased srl Azienda Servizi Ecologici e Diversi, in collaborazione con Comunità montana Catria e Nerone di Pesaro Urbino, hanno organizzato un seminario tematico, dal titolo: “Tares 2013, il nuovo tributo comunale sui rifiuti e sui servizi indivisibili”. Con il patrocinio della Provincia di Reggio Calabria, Comune di Melito di Porto Salvo, dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Reggio Calabria, dell’Ordine degli avvocati di Reggio Calabria e con la partecipazione dell’Assemblea dei sindaci dell’Area Grecanica, l’evento si terrà giovedì 18 luglio, a partire dalle 9,00, nei locali del Centro congressi di via Del Fortino a Melito di Porto Salvo.

Con il contributo di esperti della materia, l’argomento verrà affrontato muovendo dalla “ratio” che si cela dietro l’introduzione della Tares, verrà sviluppato dal punto di vista della sua applicazione pratica e verranno forniti esempi di modelli operative già messi in atto in altre realtà territoriali. L’attualità della tematica posta al centro della discussione rappresenta un’occasione importante soprattutto per gli  amministratori locali e per i dipendenti degli Enti pubblici che, a partire dal 1 gennaio dell’anno in corso, secondo le disposizioni introdotte dall’art. 14 del D.L. 6/12/2011 n. 201, convertito con modificazioni dalla Legge 22/12/2011 n. 214, si stanno confrontando con la redazione dell’apposito regolamento, ma anche di fissare le tariffe, nonché le modalità di calcolo e l’applicazione della Tares stessa.

Moderati dal giornalista Giuseppe Toscano, i lavori saranno presentati da Francesca Romeo di Ased srl. A seguire il saluto delle autorità: è prevista la presenza del presidente dell’Ordine dei commercialisti, Bernardo Femia, del viceprefetto Giuseppa Di Raimondo (Commissione straordinaria di Melito di Porto Salvo), del presidente dell’Ordine degli avvocati della provincia reggina, Alberto Panuccio, e del sindaco di Condofuri e vicepresidente dell’associazione dei sindaci dell’Area Grecanica, Salvatore Mafrici. Quindi gli interventi di Roberto Recordare (Golem Software srl), Lucio Guerra (responsabile Area tecnica Comunità montana Catria e Nerone), Carlo Saletta (esperto ambientale), Gabriele Familiari (Ased srl), Andrea Avanzini (Golem Software srl) e Vincenzo Cuzzola (esperto in contabilità, fiscalità attiva e passiva, negli enti pubblici).

La partecipazione al seminario darà diritto al riconoscimento di crediti formativi per dottori commercialisti e avvocati.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *