Archive

Operazione “Epilogo”, i giovani dei Serraino al summit di Polsi

L’Operazione “Epilogo” ha evidenziato che i giovani rampolli della cosca Serraino frequentavano i summit della ‘ndrangheta svolgendo un ruolo paritario rispetto a quello dei boss piu’ anziani. E’ quanto rileva

Reggio Calabria, sorpresi a rubare auto in sosta, arrestati dalla Polizia

Sempre pronta risulta essere la risposta della Polizia di Stato nel contrasto a quelle forme di criminalità “predatorie”, tristemente diffuse anche sul nostro territorio. In particolare, nella serata di lunedì

Operazione “Epilogo, i Serraino imponevano caffè e farina

Ecco le foto degli arrestati >>> La cosca Serraino si era specializzata a Reggio Calabria nel settore del caffè e della farina. L’influenza del gruppo criminale, secondo le indagini, si

Operazione “Epilogo”, i nomi degli arrestati

Ecco l’elenco dei soggetti tratti in arresto nell’ambito dell’Operazione “Epilogo”: 1.      ADAMO Anna Maria Teresa, nata a Reggio Calabria il 17 luglio 1953, residente a Reggio Calabria – località Catona

Reggio Calabria, denunciato per minacce gravi e porto abusivo d’armi

Nel pomeriggio di ieri, gli operatori della Squadra Volante, transitando lungo Corso Garibaldi all’angolo con via Pepe, intercettavano un giovane che correva inseguito da altra persona armata di coltello. Prontamente

Operazione Epilogo, la pista che ha portato agli arresti dei Serraino

Un minuzioso lavoro di investigazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Reggio e del Ros, durato diversi mesi, coadiuvato da intercettazioni telefoniche, ambientali e da dichiarazioni di collaboratori di giustizia

Operazione Epilogo: sequestrato lo scooter utilizzato per l’attentato alla Procura

I carabinieri hanno sequestrato lo scooter utilizzato per compiere l’attentato del 3 gennaio contro la Procura generale di Reggio Calabria. Lo scooter, un’Honda SH 300, e’ di Felice Lavena, una

Operazione Epilogo, gli indagati dell’attentato alla Procura della Repubblica

Le quattro persone indagate per l’attentatoalla Procura  sono: Antonino Barbaro, 24 anni; Felice Lavena di 28, Ivan Valentino Nava di 25, Nicola Pitasi di 31. Nell’ambito dell’inchiesta della DDA di

“I VOLI DI CICCIO BOMBA Storie e sogni di un ragazzo calabrese” di Gaetana Scaramozzino

di Marina Crisafi “Lo chiamavano Ciccio Bomba, e lui rispondeva ogni volta come al suo vero nome, e un largo sorriso, dolce e triste, si distendeva sul viso tondo e